Mostra personale di Filippo Papa “Il Canto ella Pietra” la Badia di Sant’Agata

Mostra personale di Filippo Papa “Il Canto della Pietra” la Badia di Sant’Agata

a cura di
Aurelia Nicolosi
Marilisa Yolanda Spironello

15 – 22 Ottobre 2017

Chiesa Badia di Sant’Agata
Via Vittorio Emanuele II°,  n° 182, Catania

Orari

Martedi 9.30-12.30

da Mercoledi a Sabato 9.30-12.30 e 16.30-19.30

Domenica 19.00-20.30

ingresso a pagamento

La mostra di fotografia “FILIPPO PAPA IL CANTO DELLA PIETRA, LA BADIA DI SANT’AGATA” nasce da un’approfondita ricerca volta alla realizzazione di un progetto espositivo specifico da parte dell’artista Filippo Papa, fotografo e grafico, diplomatosi alla specialistica con il massimo dei voti in Graphic Design, presso l’Accademia di Belle Arti di Catania nel 2016. Papa ha all’attivo 8 mostre personali e svariate mostre collettive, premi, riconoscimenti e pubblicazioni. A tal proposito è importante segnalare che nel 2014 e nel 2016 i suoi scatti sono stati pubblicati nel programma televisivo di RAI 3, “Tgr Mediterraneo”.

Nell’agire dell’artista spicca la massima attenzione alla “progettazione” che sfocia nella comunicazione visiva ed artistica. Questo evento espositivo è frutto di un’accurata analisi e ricerca di anni legata alle tematiche dell’architettura e dell’intervento della luce su di essa. Papa fin dall’inizio della sua carriera artistica, ha mostrato un grande interesse per la bellissima Chiesa della “Badia di Sant’Agata”.

A tal proposito l’artista dice:

“Nella Badia vediamo la massima espressione del Barocco Catanese, il genio del Vaccarini ha reso vivo tramite la pietra il canto della fede”.

L’evento è costituito da 11 fotografie che immortalano esclusivamente la Badia di Sant’Agata, dai particolari della facciata alle suggestioni prospettiche dei vari livelli fino alla cupola. Sono scatti in cui l’artista ha utilizzato lo stile del bianco e nero in modo tale da far fuoriuscire le architetture attraverso i forti contrasti che lo contraddistinguono, esaltando l’essenza stessa delle forme. Inoltre creando una sovrapposizione suggestiva fra esterno e interno le opere verranno esposte all’interno di uno dei due corridoi di collegamento fra le due terrazze inferiori. L’evento porterà a battesimo l’apertura in ESCLUSIVA di questa parte inedita della Badia.

Nel corridoio affiancati alle opere dell’artista si potranno ammirare gli schizzi preparatori realizzati sui muri dai decoratori durante la costruzione. Una suggestiva contrapposizione fra lo schizzo e lo scatto fotografico che crea un fortissimo collegamento temporale.

La mostra è organizzata dal FAI Delegazione di Catania, FAI Giovani di Catania e dalla Galleria d’arte KōArt: unconventional place, ospitata in collaborazione con la curia “Arcivescovile di Catania”. La presentazione dell’evento avverà il 12 Ottobre in occasione della conferenza stampa organizzata dal FAI Regionale. L’inaugurazione sarà in occasione dell’ apertura della Badia di Sant’Agata come uno dei siti delle “Giornata FAI d’Autunno” il 15 Ottobre.

 

Pin It
Languages »